La Nostrana

Solo grano veneto

 

Filiera corta e rintracciabile

Trafilatura al bronzo

 

Lunga essiccazione

 

Proteine 14%

Mangia sano, mangia nostrano

Nelle campagne venete vicine al Pastificio Mozzo viene coltivato il grano destinato a diventare la pasta della linea La Nostrana.
Con alcuni coltivatori locali abbiamo condiviso il progetto di produrre una vera e propria eccellenza a km zero, oltre che il rispetto per l’ambiente, la tradizione, la genuinità della nostra terra e il piacere della buona tavola. Selezioniamo accuratamente i terreni, seguiamo e coccoliamo la materia prima dal germoglio fino al raccolto. Il risultato è una semola con un grado proteico altissimo, il 14%, con caratteristiche organolettiche che la classificano fra le migliori al mondo. Il processo di lavorazione è ancora volutamente artigianale, ma con standard qualitativi molto alti. La trafilatura al bronzo e l’essicazione lunghissima, più di 35 ore per alcuni formati, a bassa temperatura, conferiscono alla pasta maggior ruvidezza e tenuta nella cottura.
La Nostrana, buona e genuina, proprio come noi.

Grano a km zero

Il primo passo per realizzare la Nostrana è la ricerca del grano duro di alta qualità fra i coltivatori del Veneto, sostenendo così l’agricoltura del nostro territorio. Creiamo forti collaborazioni con le aziende agricole partner lavorando a stretto contatto dalla semina al raccolto.
Per garantire un prodotto di eccellenza ci avvaliamo anche della consulenza agronomica di MANARA SEMENTI.
Scopri dove viene coltivato il grano della Nostrana

Pasta da collezionare

La Nostrana ha packaging speciale, un pacco diverso per ogni formato. Una sorta di collezione che rappresenta diverse location simbolo del nostro territorio. Un omaggio al Veneto dove hanno radici le nostre origini, una regione ricca di storia, alla quale ci sentiamo profondamente legati.